I migliori framework del momento

Cosa sono i framework?

Wikipedia ci dice che “Un framework, termine della lingua inglese che può essere tradotto come intelaiatura o struttura, in informatica e specificatamente nello sviluppo software, è un’architettura logica di supporto (spesso un’implementazione logica di un particolare design pattern) su cui un software può essere progettato e realizzato, spesso facilitandone lo sviluppo da parte del programmatore.

In sostanza un Framework è una struttura destinata a servire da supporto o guida per la costruzione di qualcosa che
espande la stessa struttura in qualcosa di utile.

L’esempio pratico immediato è la costruzione di un sito internet attraverso l’uso di un framework.

La struttura (il framework) al suo interno possiede tutte le regole perché il sito internet si comporti in una certa maniera.

Negli ultimi anni l’implementazione di nuovi framework ha portato ad un aumento esponenziale di siti sviluppati
appogiandosi ad una di queste strutture (ne esistono moltissimi).

Complice il fatto che la maggior parte di queste strutture vengono progettate, sviluppate e distribuite gratuitamente, si è passati dalla programmazione pura (principalmente php-mysql) ad una più snella, performante e veloce.

La scelta del framework in alcune applicazioni diventa quasi secondaria.

In sostanza, nella progettazione di un sito
internet in cui il cliente chiede la personalizzazione di un tema già sviluppato, si tende a scegliere il framework solo in funzione della semplicità, più o meno esplicita, di quello che permetta un “editing” più agevole.
Questo indipendentemente dalle competenze del webmaster.

Le ore di lavoro, se risparmiate, si rispecchiano non solo in un maggior guadagno finale, ma anche nel seguire le modifiche che un cliente, spessissimo, potrebbe richiedere anche in un secondo tempo.

L’integrazione dei framework del supporto a gestionali come WordPress ha fatto il resto.

Ma quali sono i migliori framework attualmente operativi?

Vediamo alcuni, tenendo presnete che si tratta di una semplice estrapolazione personale dei migliori presenti sul mercato:

framework-bootstrap-logo

Forse il più famoso in circolazione è Bootstrap, un “framework” front end progettato da Mark Otto e Jacob Thornton.

E’ un sistema integrato già con elementi grafici e javascript pronti all’uso dove un webmaster avrà una gestione e visione del risultato finale grazie all’implementazione nativa con HTML5.
– Esempio di applicazione di Bootstrap

framework-foundation_by_zurbPer applicazioni “leggere” ecco che il framework “Foundation by ZURB” che offre il necessario per costruire un sito web.

Grazie all’uso di griglie, la progettazione di layout, risulta molto facilitata anche se si è neofiti per esempio nell’uso dei fogli di stile CSS. Per iniziare il framework offre già pre-impostati ben tredici layout su cui si può lavorare liberamente.

Tra le varie risorse disponibili da sottolineare quelle relative alle icone (Icon Fonts) e i modelli Canvas off.

framework-ui-kit

Altrettanto leggere, con un obiettivo più concreto dedicato all’interfaccia utente è UIKit (User Interface Kit).

Anche in questo caso la “raccolta” di codice pronto all’uso è una completa displonibilità di HTML, CSS, JS e componenti semplici da usare, facile da personalizzare ed estendibili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *